Telespam. Ovvero, declino con Google

bookkeeper
Foto: cloudhoreca

Succede che decidi di rispondere.
E allora tocchi l’icona verde anche se sai che è una telefonata spam. Dici pronto e senti dall’altra parte una voce che senza darti il tempo di infilare una sola interiezione ti offre il modo infallibile per far conoscere su gùgol la tua attività di dottore commercialista all’intero orbe mondo mondiale.

— Un attimo, io non sono mai stato commercialista e nemmeno nulla di simile.
— Ma la sua partita iva corrisponde all’attività di dottore commercialista.
— Lei ha il mio numero di partita iva? E dove lo ha trovato il mio numero di partita iva?
— Su Gùgol.
— Allora lei non sa usare Google.
— Ma se cerco il numero di partita iva…
— Sta cercando di convincermi che faccio il commercialista a mia insaputa?
— Guardi provi a cercare, se è davanti a un pc e scrive…

Già, perché ovviamente se lo dice l’internet, allora è così. Sono io che faccio il lavoro sbagliato. In realtà sono un commercialista e non lo sapevo, illudendomi di essere un informatico per così tanti anni… Vedi a non informarti?

Le ho chiuso il telefono in faccia. Quando ci vuole, ci vuole.
sensazione Unico.

 

Cosa ne pensi?